Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. M.Maddalena di Marsiglia

Date rapide

Oggi: 22 luglio

Ieri: 21 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Vino d'Autore - Il Magazine del VinoVino d'Autore Costiera Amalfitana

Il Magazine del Vino

Vino d'Autore

Tu sei qui: News e attualitàIl distretto Sannio Falanghina diventa Città europea del Vino 2019

News e attualità

Sannio, Castelvenere, Guardia Sanframondi, Sant'Agata de' Goti, Solopaca, Torrecuso, Benevento

Il distretto Sannio Falanghina diventa Città europea del Vino 2019

Programma eventi e manifestazioni aprile - giugno 2019 - Città del Vino

Scritto da (admin), sabato 20 aprile 2019 19:42:23

Ultimo aggiornamento domenica 21 aprile 2019 16:59:52

E' stato pubblicato, allegato in word, il programma di Sannio Falanghina "Città europea del Vino 2019", il prestigioso riconoscimento assegnato al territorio beneventano da Recevin, la rete delle 800 Città del Vino presenti in 11 Paesi europei.

Un vero e proprio distretto del vino, dunque, che comprende 23 territori sanniti e rappresenta la locomotiva del vino campano: i 6 Comuni che hanno sostenuto la candidatura (Castelvenere, Guardia Sanframondi, Sant'Agata de' Goti, Solopaca, Torrecuso e Benevento) ed i 17 Comuni che hanno deciso di aderire all'associazione Città del Vino (Telese, Montesarchio, Dugenta, Amorosi, Bonea, Campoli del Monte Taburno, San Lorenzo Maggiore, Melizzano, San Lorenzello, Faicchio, San Lupo, Cerreto, Vitulano, Frasso Telesino, Paupisi, Foglianise, Ponte), oltre alla Provincia di Benevento.

Tra le numerose iniziative previste solo nei prossimi mesi:

ad aprile, mostra fotografica a Telese Terme (4 aprile - 15 giugno); arrivo del treno storico "Sannio Express" a Sant'Agata de' Goti (25 - 26 aprile); evento dedicato a Leonardo Mustilli (27 aprile), soprannominato "Ingegnere della Falanghina" (Mustilli è stata la prima cantina a vinificare ed imbottigliare una Falanghina in purezza nel 1979);

a maggio, "Camaiola Music Fest" a Castelvenere (1 maggio); mostra "Leonardo Di...Vino: due etruschi nel Sannio" a Guardia Sanframondi (4 maggio - 2 giugno); presentazione di Sannio Falanghina in Senato (8 maggio); incontro con la delegazione canadese nel Sannio a Guardia Sanframondi (17 - 18 maggio); Torneo in armatura, falconeria ed il vino nel Medioevo a Sant'Agata de' Goti (19 maggio); incontro con "Le Donne del Vino" a Guardia Sanframondi (24 maggio); "La Vendemmia dei Libri", presentazione a Castelvenere del libro "La Pizza - Una storia contemporanea" di Luciano Pignataro, con degustazione di pizze abbinate ai vini Falanghina (28 maggio);

a giugno, incontro a Solopaca con Andrea Lee, ambasciatore di Taiwan in Italia (6 giugno); seminario "BioWine" a Benevento, dedicato allo statuto del Paesaggio rurale (7 giugno); evento "Envision" (11 - 12 giugno) sulla certificazione di qualità per la Valle del Vino (Alta velocità Napoli-Bari e prospettive per il Sannio vitivinicolo); "Evviva Wine Festival" a Malta, dedicato ai vini di Castelvenere (15 giugno); tour di Sannio Falanghina in treno storico ed in bici attraverso la Ciclovia della Falanghina (Ponte - San Lupo, 16 giugno); arrivo a Benevento delle Ferrari (6 giugno); Sannio Tattoo a Guardia Sanframondi (22 giugno); visita alla Cantine Tufacee di Castelvenere (22 - 23 giugno); tour in vespa nei territori di Sannio Falanghina (23 giugno); evento a Torrecuso, dedicato agli abbinamenti del vino Falanghina (23 giugno). E non solo. Previsti in estate altri eventi speciali a Matera, Bologna e Ravello.

Per capire ancora meglio l'importanza dell'iniziativa e le ricadute economiche sul territorio, basta vedere i numeri di Sannio Falanghina: 12 mila ettari di vigneto, la più estesa area vitivinicola in Campania; 3 denominazioni di origine ed 1 indicazione geografica per più di 60 tipologie di vini; il 50% dell'intera produzione vitivinicola regionale, con oltre la metà del vino campano tutelato da denominazioni di origine; 900 ettari di vigne specializzate solo a Castelvenere (il 60% della superficie totale), il territorio più vitato della Campania e tra i più vitati d'Italia; 10 mila aziende impegnate nella produzione di uva; oltre 100 aziende che vinificano ed etichettano; 160 cantine con circa 2.500 lavoratori, senza considerare l'indotto; 2 milioni di euro destinati alla promozione, oltre agli investimenti già annunciati dal governatore Vincenzo De Luca; 120 eventi in programma in 365 giorni; 1 sfilata dei carri realizzati ogni anno a Solopaca con i primi chicchi d'uva della stagione; 120 abitazioni già acquistate da turisti stranieri nel borgo di Guardia Sanframondi (provenienti da Scozia, Stati Uniti e Canada); la più importante realtà cooperativa della Campania ed una delle principali del Mezzogiorno, la Guardiense, con 1.000 soci, circa 140 mila ettolitri di vino prodotti annualmente, 5 milioni di bottiglie vendute in Italia e nei principali mercati internazionali.

Galleria Fotografica

File Allegati

Il distretto Sannio Falanghina diventa Città europea del Vino 2019
Programma.doc

rank:

News e attualità

News e attualità

"Sagrantino sotto le stelle": il 10 agosto Montefalco si illumina nella notte magica di San Lorenzo

MONTEFALCO (PERUGIA) - "Sagrantino sotto le stelle" per la Notte di San Lorenzo. Sabato 10 agosto iniziativa promossa dal Consorzio Tutela Vini Montefalco e dal Comune di Montefalco in occasione dell'evento nazionale "Calici di Stelle" organizzato dal Movimento Turismo del Vino e Città del Vino. Nel...

News e attualità

L'XI edizione di "Te le do io le bollicine" brinda alla vita

"Si trova sempre una ragione per brindare": lo canta Ligabue in una sua canzone e lo conferma una ricerca scientifica condotta dalla Reading University, che ha concluso che bere fino a tre flûte di bollicine a settimana contribuisce al benessere del cuore (riduce l'ipertensione e protegge il sistema...

News e attualità

Grappa d’estate: le “istruzioni” per degustarla al meglio

Chi ha detto che una buona grappa non si può bere anche d'estate? E' quanto emerge da una analisi sui consumi che l'Istituto di Tutela Grappa del Trentino ha portato avanti per capire in che direzione vanno le tendenze dei consumatori del distillato italiano per eccellenza. Se la grappa fino ad oggi...

News e attualità

Vino Nobile di Montepulciano: “Toscana” arriva in etichetta

"Vino Nobile di Montepulciano. Denominazione di origine controllata e garantita. Toscana". Dopo l'adozione della modifica anche da parte del Ministero, sarà questa la dicitura obbligatoria per il Vino Nobile di Montepulciano, dopo che la Regione Toscana nella data dell'8 luglio ha approvato le modifiche...

Vigne Irpine a Santa Paolina i grandi vini della provincia di Avellino