Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 giorni fa S. Pietro Eymard sac.

Date rapide

Oggi: 26 febbraio

Ieri: 25 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Vino d'Autore - Il Magazine del VinoVino d'Autore Costiera Amalfitana

Il Magazine del Vino

Vino d'Autore

Tu sei qui: News e attualità“Cantine Aperte a Natale”: i produttori “tutor” del vino di Natale. In cantina con tutta la famiglia per scegliere i vini per i menu delle feste

News e attualità

Nel mese di dicembre torna l’evento natalizio promosso dal Movimento Turismo Vino Toscana

“Cantine Aperte a Natale”: i produttori “tutor” del vino di Natale. In cantina con tutta la famiglia per scegliere i vini per i menu delle feste

Le cantine socie di MTV Toscana agghindate a festa per accogliere i wine lovers e per scegliere insieme le bottiglie da stappare per le festività natalizie. Al via inoltre Best Xmas Pairing, il contest con i food blogger di Aifb per scoprire il miglior abbinamento di ricette tradizionali con un vino toscano

Scritto da (Massimiliano D'Uva), giovedì 5 dicembre 2019 09:35:07

Ultimo aggiornamento giovedì 5 dicembre 2019 09:35:07

Torna per tutto il mese di dicembre, nelle cantine del Movimento Turismo del Vino Toscana, l'appuntamento con Cantine Aperte a Natale, il format che porta nel periodo natalizio, a partire dalla festa dell'Immacolata e per tutto il mese, i tanti wine lovers alla scoperta dei vini delle feste. Un'occasione unica per scegliere i vini da abbinare ai menu del periodo natalizio grazie ai preziosi suggerimenti del produttore in persona, ma anche per passare un pomeriggio o alcuni giorni in cantina, o soprattutto, questo per le famiglie, per far conoscere ai più piccoli il magico mondo del vino grazie a tante iniziative organizzate per i bambini. «Da secoli in ogni famiglia viene deciso il menù delle feste, Natale, Santo Stefano, il cenone di capodanno ed il pranzo del primo dell'anno, lasciamo che le tradizioni vadano avanti com'è giusto che sia ma, per finire il capolavoro, c'è bisogno di scegliere la bottiglia adeguata che riesca ad esaltare quei gusti unici. A trovare la bottiglia giusta ci pensiamo noi quest'anno», spiega il Presidente del Movimento Turismo Vino Toscana, Violante Gardini.

 

In cantina con il menu delle feste per scegliere l'adeguato vino in abbinamento. E' la sfida e insieme il tema che il Movimento Turismo del Vino Toscana lancia per questa edizione di Cantine Aperte a Natale, cioè arrivare in cantina con il menù e con i produttori in persona, gente che per produrre vino toscano ha da sempre seguito le tradizioni del proprio territorio, scegliere l'abbinamento perfetto per rendere ogni portata ancora più indimenticabile. Insomma la possibilità di ricevere consigli personalizzati sul menù delle feste e sui regali da fare agli amici abbinando il vino toscano che risponde ad ogni personalità (Brunello per un austero, un vino della Maremma per una persona solare, un Chianti per un avventuroso per poi arrivare alle bollicine toscane che ormai sono sempre più comuni nelle nostre cantine MTV Toscana che si abbinano perfettamente alle persone più spumeggianti).

Best Xmas Pairing. In concomitanza con Cantine Aperte a Natale, MTV Toscana lancia il contest "Best Xmas Pairing": in collaborazione con l'Associazione italiana food blogger (Aifb) dieci blogger da tutta Italia (eccetto la Toscana) proporranno una ricetta in abbinamento con un vino toscano. Le ricette potranno essere rifatte da tutti, ma soprattutto votate direttamente sul sito di MTV Toscana alla pagina dedicata. Un modo per scoprire le tradizioni natalizie di ogni regione italiana in abbinamento ai grandi vini toscani. Per votare è possibile collegarsi al sito www.mtvtoscana.com

 

Dai più piccoli ai più grandi, tante attività promosse dalle cantine toscane. Nei programmi delle aziende che aderiscono a Cantine Aperte a Natale spiccheranno inoltre attrazioni anche per i più piccoli: dai tradizionali giochi toscani delle feste, come la "ruzzola del panforte", un antico gioco da fare sui tavoli di casa facendo rotolare uno dei dolci senesi più conosciuti nel periodo natalizio, ad attività di tipo didattico per un avvicinamento graduale al mondo del vino. Ancora caccia al tesoro tra le botti, decorazioni delle bottiglie usando i materiali legati alla produzione del vino e attività di personalizzazione delle etichette. Visite che iniziano straordinariamente dalla cappella di famiglia risalente al XIV secolo, assaggi di vini affinati in orci di terracotta, verticali di Brunello, barrel tasting, degustazioni enomusicali. Alcune cantine faranno anche un piccolo omaggio natalizio a chi acquisterà in occasione dell'evento ed altre hanno studiato prezzi speciali che saranno riservati ai partecipanti di Cantine Aperte a Natale. La possibilità di realizzare confezioni natalizie personalizzate oltre ad una consulenza sugli acquisti per scegliere il regalo più adatto per gli amici. Per i più curiosi persino l'abbinamento de il Governo all'uso Toscano con le castagne, lezione di pasticceria natalizia toscana, ricette a base di olio nuovo ed anche realizzazione di antichi infusi del rinascimento toscano. Per scoprire le aziende aderenti a Cantine Aperte a Natale con tutti i programmi www.mtvtoscana.com.

 

Cantine Aperte. Nato in Toscana ventisette anni or sono, è oggi l'evento enoturistico più importante in Italia. Cantine Aperte è diventato nel tempo una filosofia, uno stile di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, che vede, di anno in anno, sempre più turisti, curiosi ed enoappassionati avvicinarsi alle cantine, desiderosi di fare un'esperienza diversa dal comune. Oltre al tradizionale appuntamento di fine maggio, il marchio si lega alla vendemmia, a San Martino, e appunto al Natale. Cantine Aperte è un marchio di proprietà del Movimento Turismo del Vino, registrato e protetto giuridicamente per contrastarne qualunque abuso/imitazione e garantire ai consumatori qualità e professionalità nell'accoglienza, tratti distintivi delle cantine MTV.

 

L'Associazione Movimento Turismo del Vino Toscana è un ente non profit che raccoglie oltre cento soci fra le più prestigiose cantine del territorio, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell'accoglienza enoturistica. Obiettivo dell'associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l'attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall'altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell'ambiente e dell'agricoltura di qualità.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Vino d'Autore!

Galleria Fotografica

rank:

News e attualità

News e attualità

Anteprima Vino Nobile di Montepulciano: oltre 3 mila presenze in Fortezza

Sold out ristoranti e hotel del territorio: l'evento che fa partire il turismo in anticipo Si chiude con un successo di partecipazione la prima parte dell'Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano, quella dedicata agli operatori e agli appassionati, che con la giornata di lunedì 17 febbraio ha segnato...

News e attualità

SANNIO FALANGHINA 2019, PASSAGGIO DI TESTIMONE AD ARANDA DE DUERO 2020

Ad un anno dalla proclamazione della Città europea del Vino, cala il sipario sulla manifestazione che ha acceso i riflettori sulla Falanghina del Sannio e sul territorio beneventano. La cerimonia di chiusura di Sannio FalanghinaEuropean Wine City 2019 - con il passaggio di testimone alla spagnola Aranda...

News e attualità

Rimini. I vini della cantina San Valentino tra i migliori al mondo

I vini della cantina San Valentino, azienda sulle colline riminesi che produce circa 140mila bottiglie l'anno, promossi a pieni voti dai guru del settore, Robert Parker e James Suckling. I duecritici enologici statunitensi, tra i più influenti del mondo, hanno infatti assaggiato e valutato i classici...

News e attualità

Vino Nobile di Montepulciano: dal 15 al 17 febbraio torna l’Anteprima

Tutto pronto per il grande evento dell'anno dedicato al Vino Nobile di Montepulciano: l'Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano che quest'anno è in programma dal 15 al 20 febbraio nella Fortezza di Montepulciano circa 50 aziende partecipanti per far conoscere le nuove annate di vini in commercio da...

Vigne Irpine a Santa Paolina i grandi vini della provincia di Avellino