Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 21 ore fa Immacolata Concezione

Date rapide

Oggi: 8 dicembre

Ieri: 7 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Vino d'Autore - Il Magazine del VinoVino d'Autore Costiera Amalfitana

Il Magazine del Vino

Vino d'Autore

Tu sei qui: CantineMarco Scolaris Vini

Cantine

S. Lorenzo Isontino, Gorizia, Friuli Venezia Giulia

Marco Scolaris Vini

#VinoSveglio

Scritto da (admin), sabato 13 aprile 2019 10:45:52

Ultimo aggiornamento sabato 13 aprile 2019 10:45:52

L' Azienda Marco Scolaris Vini di S. Lorenzo Isontino (GO) è situata in Friuli-Venezia Giulia (Nord-Est Italia) nella zona del Collio, una regione rinomata ed apprezzata per l'alta qualità dei sui vini.
L'azienda ha una lunga storia ed una solida tradizione: fondata nel lontano 1924 ad opera di Giovanni senior, fu una delle prime a produrre, vinificare e commercializzare vini di qualità tipici della regione Friuli-Venezia Giulia (principalmente DOC Collio e DOC Isonzo).
Attualmente è gestita dal nipote dott. Marco Scolaris che, grazie alla sua dedizione ed alla sua passione per la viticoltura, conduce l'azienda fondendo la tradizione familiare con le nuove tecnologie di produzione, con una attenzione continua ad ogni dettaglio dal vigneto, alla cantina, alla bottiglia, ricercando l'eccellenza ad ogni livello.
La cantina Scolaris, in continuo perfezionamento, è l'espressione di una esperienza quasi centennale, dove il progresso tecnologico diventa lo strumento per produrre vini che assecondino le tendenze del consumatore che vuole trovare in essi gli antichi sapori ancestrali, riletti e riproposti in chiave moderna.

Tradizione e modernità: filosofia della famiglia Scolaris. Marco Scolaris "Selezionare tra i vigneti le migliori uve e poi vinificarle in purezza con estrema cura è l'avvincente sfida che personalmente ogni anno affronto in azienda, per ottenere dei vini che sappiano assecondare le tendenze del consumatore che vuole ritrovare in essi gli antichi sapori ancestrali, riletti e riproposti in chiave moderna".

La storia
La storia di una delle più importanti famiglie di vitivinicoltori del Collio - gli Scolaris di San Lorenzo Isontino - inizia nel 1924 per opera di Giovanni senior. La sua idea fu semplice ma, per l'epoca, geniale: unì ai vigneti di proprietà quelli di altri vignaioli del Collio a cui garantì l'acquisto dell'uva anno dopo anno, il che gli permise di disporre di una quantità di uva sufficiente a sostenere il suo progetto di espansione. Giovanni fu quindi un vero e proprio precursore dei tempi e questa capacità di leggere chiaramente il futuro seppe poi trasmetterla ai suoi discendenti: iniziò con un piccolo carro trainato da cavalli ed alcune botti, tanto coraggio ed una eccezionale volontà d'animo. Dopo la Seconda Guerra Mondiale fu coadiuvato dal figlio Giovanni junior che aveva fatto studi di enologia a Conegliano Veneto. Nel 1958 parteciparono per la prima volta con i loro vini in bottiglia alla più importante mostra in Provincia di Gorizia che si teneva a Monfalcone e ricevettero il diploma di primo premioda allora hanno partecipato ai più importanti concorsi enologici ricevendone numerosi premi e riconoscimenti ed i vini Scolaris sono stati inseriti con elevati punteggi in diverse guide specializzate. Alla fine degli anni Sessanta, grazie ad un ristretto gruppo di vignaioli di grandi intuizioni tra i quali gli Scolaris, il Collio iniziò a scrivere una delle più belle pagine non solo dell'enologia friulana, ma anche italiana cominciando a far conoscere i suoi vini ai più qualificati consumatori di tutto il mondo. Nel 1980 arriva in azienda la terza generazione, con Marco Scolaris: studi di enologia prima e universitari in economia aziendale poi, Marco raccoglie l'eredità del nonno e del padre che aveva negli uomini e nei vigneti il suo punto di forza. Egli, infatti, incrementa la superficie dei vigneti in proprietà ed allo stesso tempo rafforza e consolida i rapporti con i "suoi" tradizionali conferitori di uve ai quali offre una preziosa assistenza nella conduzione del vigneto, con un obiettivo preciso produrre uve che mantengano nei vini la tradizionale impronta del Collio che si esprime attraverso una complessità di aromi, una ricchezza ed ampiezza di gusti che hanno fatto di questi vini un punto di riferimento qualitativo. Coniugare tradizione e modernità è sempre stata la filosofia degli Scolaris e Marco se ne fa interprete con il compito di tradurre in conferme del mercato il faticoso ma affascinante lavoro del vignaiolo.

Visite Guidate Su prenotazione

E' possibile effettuare visite guidate della durata di circa un'ora alla Cantina Scolaris Vini con gli impianti di vinificazione e affinamento, ricevere informazioni sul territorio ed i principali vigneti ed effettuare a richiesta una degustazione delle annate correnti.
Visite più approfondite ai vigneti di proprietà e all'Azienda Agricola Marco Scolaris potranno essere concordate con il Dott. Scolaris.
Vi ringraziamo per l'interesse a visitare la ns. Azienda e Vi invitiamo a prenotare la Vs. visita con almeno una settimana di anticipo per tel.0481-809920 o fax 0481-80024 oppure tramite e-mail : info@scolaris.it

Degustazioni Su prenotazione
E' possibile effettuare degustazioni presso la nuova sala di degustazione annessa alla Cantina Scolaris Vini recentemente restaurata mantenendo inalterati gli antichi muri a pietra della storica villa di famiglia. Qui, in un'atmosfera calda ed accogliente, potrete gustare i nostri vini di qualità, brindare con un calice di spumante o assaporare dei vini unici provenienti da antichi vitigni autoctoni riscoperti grazie alla passione per la viticoltura del Dott. Scolaris.

La Cantina

E' il 1924 e siamo all'inizio della storia enologica del Friuli Venezia Giulia.
Giovanni Scolaris senior fu un vero e proprio precursore dei tempi e questa capacità di leggere chiaramente il futuro seppe poi trasmetterlo ai suoi discendenti: unì ai vigneti di famiglia quelli degli altri vignaioli e iniziò con un piccolo carro trainato dai cavalli ed alcune botti a distribuire il vino prodotto.
Nel contempo costruì la sua prima, piccola cantina che poi crebbe con lo sviluppo dell'azienda.
L'attrezzatura dell'epoca, si parla degli anni 30, era piuttosto semplice. Infatti dalle planimetrie dell'archivio di famiglia risulta così costruita: tini in legno d'acacia; torchio a vite; pompa manuale a pistone; botti in legno di castagno da Hl 7; botti in legno di rovere di Slavonia da Hl 3.
Dopo la Seconda Guerra Mondiale, Giovanni senior fu coadiuvato dal figlio Giovanni junior.
Siamo alla fine degli anni Cinquanta, primi Sessanta - si trattava di fare delle scelte radicali: dalla vendita del vino sfuso era necessario arrivare a quello in bottiglia, il che comportava profondi cambiamenti sia produttivi che tecnica enologica.
E' così che Giovanni junior passa dal torchio alla pressa pneumatica ed inizia a praticare la fermentazione a temperatura controllata.
La cantina venne ampliata attraverso la costruzione di un'area di lavorazione nuova adiacente la vecchia struttura e venne acquistata la prima linea d'imbottigliamento dall'azienda Seitz, la "Ferrari" dell'epoca, con la capacità produttiva di 3000 bottiglie l'ora.
Nel 1980 arriva in azienda la terza generazione.
Ed è proprio con Marco Scolaris che inizia la svolta qualitativa dell'azienda.
Marco intuisce l'importanza della pressatura soffice delle uve per ottenere dei vini che esprimano al massimo la loro potenzialità qualitativa.
Fu uno dei primi in regione a sperimentare la pressa sottovuoto Siprem modello evoluto Vacum.
I continui miglioramenti non si fermano ed ecco l'introduzione degli impianti di stabilizzazione, la realizzazione della barriquerie per la fermentazione a temperatura controllata e l'affinamento dei vini particolari, la continua ricerca di lieviti selezionati per la personalizzazione dei vini.
La cantina Scolaris, in continuo perfezionamento, è l'espressione di una esperienza quasi centennale, dove il progresso tecnologico diventa lo strumento per vinificare secondo la tradizione.

I Vigneti

I vigneti da cui provengono i nostri vini sono situati in due importanti zona vinicole a Denominazione di Origine Controllata del Friuli-Venezia Giulia: nella zona del Collio e nella fascia denominata "Isonzo del Friuli". La zona vinicola DOC Collio si estende sulla fascia collinare a nord della Provincia di Gorizia, al confine con la Slovenia, e comprende circa 1500 ettari di vigneti esposti a mezzogiorno e particolarmente vocati per una viticoltura pregiata e specializzata.
Le Prealpi Giulie alle loro spalle fanno da barriera protettiva ai freddi venti da nord mentre la vicinanza del Mare Adriatico crea un microclima mite e temperato.
Il terreno è costituito da marne ed arenarie stratificate di origine eocenica che con il passare delle stagioni si sgretolano sotto l'azione degli agenti atmosferici e diventano un substrato ideale per la viticoltura.
Le viti sono allevate principalmente con il tradizionale metodo a doppio capovolto (cappuccina) tranne per il Pinot Grigio, lo Chardonnay, il Sauvignon che vengono allevati a guyot.
La resa per ettaro è di circa 85/90 quintali di uva.

Abbinamenti gastronomici

-- ANTIPASTI ---
FORMAGGIO MONTASIO CON LE PERE - Chardonnay

PROSCIUTTO DI SAN DANIELE E FICHI FIORONI - Pinot grigio
FRICO CON PATATE - (Tocai) Friulano
PROSCIUTTO D'OCA CON POLENTA - Pinot Nero
SALAME FRESCO ALL'ACETO ROSSO - Cabernet Sauvignon
--- PRIMI PIATTI ---
RISOTTO CON "GRANSEOLA" - Ribolla Gialla Spumante Brut
CJARSÒNS DI RICOTTA - Ribolla Gialla
SPAGHETTI CON SCAMPI E ZUCCHINE - Sauvignon
MINESTRA DI ORZO E FAGIOLI - Merlot
--- SECONDI PIATTI ---
FRITTATA CON LE ERBE - Bianco Campo dei Fiori
BRODETTO DI ANGUILLA - Chardonnay barrique (cru)
ARINGA ALLA FRIULANA - Traminer Aromatico
STINCO DI VITELLO AL FORNO - Refosco dal peduncolo rosso
GOULASCH DI CINGHIALE - Cabernet Franc / Oĉelot
--- DOLCI ---
STRUDEL DI MELE - Verduzzo Dolce
CROSTATA AI FRUTTI DI BOSCO - Schioppettino

Sito web ufficiale: https://www.scolaris.it/

Galleria Fotografica

rank:

Cantine

Cantine

Ida Giordano Vini Costa d'Amalfi DOC

Tintore, piedirosso, sciascinoso, falanghina, biancolella, biancazita, pepella e fiano sono i nomi dei vitigni autoctoni coltivati dalla famiglia Giordano da ben 3 generazioni, sui circa 3 ettari di rigogliosi terrazzamenti sparsi in varie zone del territorio di Tramonti, polmone verde della Costiera...

Cantine

Balter Vigna e Vini Trentino

"A cinque minuti dal centro di Rovereto, in Trentino, si trova un posto magico e fuori dal tempo dove passione, dedizione e cura sono i punti cardine della vita di tutti i giorni. Nei dieci ettari circondanti il Castelliere cinquecentesco, sede dell'Azienda Agricola Balter, le uve vengono seguite direttamente...

Cantine

Adami Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG

Esistono persone capaci di ascoltare i sussurri della natura... di osservare e capire l'essenza dei luoghi divenuti loro dimora nel nome di un rispettoso equilibrio suggellato dal silenzio. Le testimonianze storiche fanno risalire al medioevo la vocazione vitivinicola delle colline della Marca Trevigiana....

Cantine

Elisabetta Abrami Vini Franciacorta

È dalle dolci ed assolate colline moreniche, affacciate sul lago d'Iseo e accarezzate da brezze fresche provenienti dalle vallate prealpine che crescono e maturano in condizioni ottimali le uve destinate a diventare Vini Elisabetta Abrami. Ad ogni tipologia di suolo il suo vigneto: 15 ettari di vigna...

Vigne Irpine a Santa Paolina i grandi vini della provincia di Avellino