Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 giorni fa S. Elisabetta Regina

Date rapide

Oggi: 17 novembre

Ieri: 16 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Vino d'Autore - Il Magazine del VinoVino d'Autore Costiera Amalfitana

Il Magazine del Vino

Vino d'Autore

Tu sei qui: CantineBorgo di Colloredo Vini Molisani

Cantine

Campomarino, Campobasso, Molise, Greco, Falanghina del Molise, Biferno Bianco, Aglianico, Biferno Rosso

Borgo di Colloredo Vini Molisani

Una realtà consolidata in grado di esprimere Vini di assoluta eccellenza

Scritto da (admin), venerdì 24 maggio 2019 14:55:48

Ultimo aggiornamento sabato 25 maggio 2019 10:59:42

I fratelli Enrico e Pasquale Di Giulio rappresentano la terza generazione di viticoltori per passione. Enrico è enologo, Pasquale è tecnico agronomo: la storia dell'azienda è prima di tutto una lunga storia di famiglia.

Narra Monsignor Tria, nel suo libro "Memorie storiche, civili ed ecclesiastiche" (1736 d.C) che Colloredo (anche detto Caroleto) fosse un casale distrutto nelle piane del fiume Saccione, vicino Campomarino. Il devoto Marchese del Vasto, Diego D'Avalos D'Aragona, che passava spesso per quel luogo recandosi alla sua tenuta di Serracapriola, saputo del ritrovamento da parte di un villano, di un quadro in tavola della Beata Vergine, decise di ristrutturare quel rudere ed edificarvi una chiesa. Lo stemma delle armi gentilizie di Casa D'Avalos sono tuttora visibili sulla porta della chiesa di Madonna Grande, insieme al venerato quadro sull'altare maggiore. La pianta ottagonale dell'antico casale di Colloredo è riportato nel marchio di "Borgo di Colloredo" che lo celebra anche nel nome.

Che si tratti dell'antica Cliternia de' Dauni ordinata dall'imperatore Augusto e descritta da Plinio il Vecchio, che scriveva"Flumen portuosum Frento, Teanum Apulorima, itemque Larinum, Cliternia", della Cliternia riposta nel piccolo oppido denominato Campomarino, come scriveva Cluverio, oppure della mitica Cliternia di Diomede distrutta dagli Ungari insieme con la città Appula nel 947, una cosa è certa: al Borgo di Colloredo c'è una storia millenaria da raccontare.

Un piccolo omaggio a questa storia antichissima è nel nome dell'Azienda e dei suoi vini. La sintesi di sogno e determinazione. Simboli e nomi delle etichette Borgo di Colloredo sono la chiave d'accesso ad un modo fatto di vini di assoluta eccellenza che meritano di essere degustati.

Borgo di Colloredo Vini Molise

Campomarino (Campobasso)

sito web ufficiale: www.borgodicolloredo.it

Galleria Fotografica

rank:

Cantine

Cantine

Ida Giordano Vini Costa d'Amalfi DOC

Tintore, piedirosso, sciascinoso, falanghina, biancolella, biancazita, pepella e fiano sono i nomi dei vitigni autoctoni coltivati dalla famiglia Giordano da ben 3 generazioni, sui circa 3 ettari di rigogliosi terrazzamenti sparsi in varie zone del territorio di Tramonti, polmone verde della Costiera...

Cantine

Balter Vigna e Vini Trentino

"A cinque minuti dal centro di Rovereto, in Trentino, si trova un posto magico e fuori dal tempo dove passione, dedizione e cura sono i punti cardine della vita di tutti i giorni. Nei dieci ettari circondanti il Castelliere cinquecentesco, sede dell'Azienda Agricola Balter, le uve vengono seguite direttamente...

Cantine

Adami Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG

Esistono persone capaci di ascoltare i sussurri della natura... di osservare e capire l'essenza dei luoghi divenuti loro dimora nel nome di un rispettoso equilibrio suggellato dal silenzio. Le testimonianze storiche fanno risalire al medioevo la vocazione vitivinicola delle colline della Marca Trevigiana....

Cantine

Elisabetta Abrami Vini Franciacorta

È dalle dolci ed assolate colline moreniche, affacciate sul lago d'Iseo e accarezzate da brezze fresche provenienti dalle vallate prealpine che crescono e maturano in condizioni ottimali le uve destinate a diventare Vini Elisabetta Abrami. Ad ogni tipologia di suolo il suo vigneto: 15 ettari di vigna...

Vigne Irpine a Santa Paolina i grandi vini della provincia di Avellino