Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Vino d'Autore - Il Magazine del VinoVino d'Autore Costiera Amalfitana

Il Magazine del Vino

Vino d'Autore

Tu sei qui: CantineBalter Vigna e Vini Trentino

Cantine

Rovereto, Trento, Trentino, Trento Brut, Lagrein, Cabernet Sauvignon, Merlot, Pinot Nero, Barbanico, Chardonnay, Brut Rosé

Balter Vigna e Vini Trentino

Vini di qualità per vocazione

Scritto da (admin), venerdì 5 luglio 2019 11:36:23

Ultimo aggiornamento sabato 6 luglio 2019 11:18:25

"A cinque minuti dal centro di Rovereto, in Trentino, si trova un posto magico e fuori dal tempo dove passione, dedizione e cura sono i punti cardine della vita di tutti i giorni. Nei dieci ettari circondanti il Castelliere cinquecentesco, sede dell'Azienda Agricola Balter, le uve vengono seguite direttamente da Nicola e Giacomo durante tutto l'anno, dal riposo invernale all'attiva stagione estiva. Il tutto avviene sul colle sovrastante la città, a 350 metri di altitudine dove le condizioni climatiche caratterizzate da escursioni termiche giornaliere, dal godimento del sole dal mattino fino al tramonto grazie all'esposizione a sud dei vigenti e infine dal soffio dell'Ora del Garda, vento pomeridiano che risale puntualmente tutti i pomeriggi la Vallagarina, fanno si che le uve possano esprimersi al meglio in eleganti vini e Trentodoc. Con il calore familiare di chi vi accoglie in casa propria Nicola, Giacomo e Clementina vi aspettano nel loro Castelliere!"

La Storia

La torre cinquecentesca venne costruita con lo scopo di avvistamento e trasmissione delle comunicazioni tra i castelli. Negli anni a seguire venne aggiunta una seconda torre, questa volta quadrata e differenza della prima che è tonda. Le due vennero unite creando così un'unica struttura a scopo militare. Fu con il tempo che vennero introdotti stalla, fienile ed orto passando da scopi militari a mezzadria.
È nel 1872 che l'antenato Francesco Balter acquista la proprietà, gestita successivamente dai fratelli Attilio e Francesco, ripristinata una prima volta dopo il primo conflitto mondiale (medaglia d'argento del Ministero dell'Agricoltura) ed una seconda volta in terza generazione dal figlio Francesco, laureato in Scienze Agrarie, dopo il secondo conflitto mondiale in quanto situata in terra di confine ed utilizzata dalle truppe tedesche come contraerea (FLACK) data la posizione strategica dominante sulla Vallagarina, allora territorio austriaco.
A seguito del matrimonio con Lucia Colombo nel 1949, per scelte famigliari, Francesco assume la conduzione di un'attività commerciale nel campo dei tappeti, moquette, pavimentazioni varie, rimanendo la sua passione agricola ancorata alla sola conduzione dell'azienda familiare.
Dopo il 1965, in seguito alla trasformazione della proprietà da mezzadria a conduzione diretta, le vigne vennero reimpiantate con criteri di razionalità tecnica e geometrica, tanto da realizzare un vigneto definito "giardino", le cui uve venivano vendute o conferite a diverse Cantine di vinificazione. Da quel momento in poi la cura dei vigneti è in continuo e costante sviluppo.

I Vigneti

La campagna dei Balter si trova a 350 m di altitudine sulla cima della collina alle spalle della città di Rovereto. I dieci ettari di vigneto sono tutti accorpati e un antico muro a secco definisce l'originale proprietà della struttura. La posizione è ottimale per la produzione viticola in quanto, pur trovandosi in altura gode di una situazione pianeggiante agevolando così il lavoro in campagna. L'esposizione a sud dei vigneti permette loro di godere dei raggi del sole dal mattino fino al tramonto senza l'ostruzione delle montagne circostanti. L'azienda si trova infatti nel mezzo della Vallagarina, ampia valle nella parte meridionale del Trentino, la quale inoltre beneficia quotidianamente dell'influsso del vicino Lago di Garda grazie al vento che ogni pomeriggio risale la valle soffiando da sud a nord, l'Ora del Garda.
I vigneti originariamente più incentrati su varietà rosse quali Cabernet Sauvignon e Schiava nel tempo hanno visto l'introduzione di vigneti a bacca bianca. Nel corso degli anni si sono succedute diverse varietà arrivando alla definizione attuale in essere dagli anni '90 con il mantenimento di vecchi vigneti e l'introduzione in quegli anni di altri. Oggi le attenzioni sono rivolte a Chardonnay e Pinot Nero utilizzati per la produzione del metodo classico, Lagrein, Merlot e Cabernet Sauvignon per i vini rossi e Sauvignon per il bianco.

La tipologia di allevamento vede l'accostarsi della tradizione trentina con le tecniche francesi. Troviamo infatti la Pergola Trentina per circa metà della campagna mentre per l'altra metà gli impianti sono stati modificati ed infittiti negli anni '90 con l'introduzione del sistema di allevamento a spalliera (guyot e cordone speronato). Le principali motivazioni di tale scelta furono il maggior godimento e conseguente beneficio del calore del terreno sulla pianta, permettendo così di anticipare naturalmente la maturazione del Cabernet Sauvignon di circa dieci giorni; la seconda motivazione fu la volontà di incrementare la qualità delle proprie uve in quanto da quel momento sarebbero state vinificate in proprio e non più conferite.
Si andò infatti ad infittire i vigneti inserendo un filare al centro di due già esistenti, duplicando praticamente il numero di piante per ettaro e si mantenne la produzione per ettaro costante. È facile intuire che ogni pianta oggi come allora viene curata di modo da limitare di molto la sua produzione potenziale, dando così grappoli concentrati e succosi.
L'investimento per mettere in pratica tale scelta fu impegnativo e comportò la dotazione aziendale di macchinari che potessero lavorare tali vigneti. Il sesto di impianto è infatti di 1×1 m permettendo così ad avere fino a 10.000 piante per ettaro i cui grappoli si trovano a circa 40 cm da terra.

Azienda Agricola Balter - Vini Trentino

Via Vallelunga II, 24 - Rovereto, Trento

Sito web ufficiale: www.balter.it

Profilo Twitter: https://twitter.com/Balter_az_agr

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/BalterAziendaAgricola/

Profilo Instagram: https://www.instagram.com/balter_az_agr/

Galleria Fotografica

rank:

Cantine

Cantine

Adami Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG

Esistono persone capaci di ascoltare i sussurri della natura... di osservare e capire l'essenza dei luoghi divenuti loro dimora nel nome di un rispettoso equilibrio suggellato dal silenzio. Le testimonianze storiche fanno risalire al medioevo la vocazione vitivinicola delle colline della Marca Trevigiana....

Cantine

Elisabetta Abrami Vini Franciacorta

È dalle dolci ed assolate colline moreniche, affacciate sul lago d'Iseo e accarezzate da brezze fresche provenienti dalle vallate prealpine che crescono e maturano in condizioni ottimali le uve destinate a diventare Vini Elisabetta Abrami. Ad ogni tipologia di suolo il suo vigneto: 15 ettari di vigna...

Cantine

Marziano Abbona l'eccellenza dei vini Piemontesi

"Non abbiamo mai fatto vini per ottenere buone recensioni, ma per esprimere quanto di meglio le nostre terre sanno regalare. Una scelta che, nel tempo, ci ha premiato" sono le vive parole di Chiara Abbona che descrivono appieno la filosofia di questa meravigliosa cantina espressione di un territorio,...

Cantine

Cave Gargantua Vini Valdostani di qualità

Il grande vino è un'opera d'arte in evoluzione, mai definitivamente fissata. Finge l'immobilità ed è capace di ingannare il tempo per diversi lustri. La sua finalità è di essere bevuto e di sparire insieme al piacere che procura. E' sufficiente che voi possediate abbastanza bottiglie nella vostra cantina...

Vigne Irpine a Santa Paolina i grandi vini della provincia di Avellino